L’Università della Tuscia a supporto del Comune di Viterbo per la mensa scolastica

L’Università della Tuscia a supporto del Comune di Viterbo per la mensa scolastica

Siglata nei giorni scorsi la convenzione tra Alessandro Ruggieri, rettore dell’Università della Tuscia, e Leonardo Michelini, sindaco di Viterbo , al rettorato di S.Maria in Gradi, che prevede tra l’altro la valorizzazione e sostenibilità dei prodotti agro-alimentari del territorio, con particolare riferimento all’educazione alimentare.

Il sindaco Michelini ha affermato che “l’educazione alimentare è un aspetto che ha grande attenzione da parte del Comune di Viterbo, in particolare l’alimentazione nelle mense scolastiche nelle quali saranno sempre più utilizzati -ha proseguito il sindaco- alimenti genuini e di grande sicurezza alimentare. Le diete nelle mense scolastiche dovranno tenere conto di questo aspetto. In questo l’Università della Tuscia, punto di riferimento internazionale in questo campo, sarà una garanzia per tutti”.

“Da tempo il Comune di Viterbo ci aveva chiesto questo tipo di collaborazione- ha detto il rettore Ruggieri. La firma di questa convenzione risponde a specifiche esigenze manifestate dal Comune in due diversi ambiti, sui quali il nostro Ateneo è in grado di fornire un supporto scientifico di alto profilo in quello che sa fare meglio, mettendo a disposizione del territorio le proprie esperienze e competenze di ricerca. Sono certo che questo accordo, che rappresenta un buon esempio di collaborazione tra istituzioni pubbliche, porterà senza dubbio un vantaggio per la collettività viterbese”.

La convenzione, che riguarda anche  lo sviluppo di attività di ricerca in materia di efficientamento degli edifici pubblici 2.0 e di impatto ambientale, ha validità 3 anni. Il Comune di Viterbo erogherà all’Università 60.000 euro come contributo finalizzato a realizzare le diverse attività di ricerca.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *